Quanto sono sicure le mongolfiere?

Per quanto sia comprensibile un po’ di paura prima di salire è legittima soprattutto per chi si avvicina a questo mezzo per la prima volta , le mongolfiere sono in realtà i mezzi aerei più sicuri.
Se ogni attività ha i suoi rischi, è anche vero che la mongolfiera è uno dei mezzi di trasporto aereo più sicuri in assoluto, perché si vola in condizioni meteorologiche quasi perfette e mai al limite, ovviamente anche tutto questo è regolamentato da regole ben precise dettate dal ministero dei trasporti dell’aviazione civile.

 

Perché?

E’ molto semplice, la mongolfiera vola al mattino presto quando in genere le correnti sono dolci e non ci sono venti termici essendo la mongolfiera dolcemente trasportata dal vento si può governarla in completa sicurezza senza pericoli. Galleggiando nell’aria dove la scelta della quota è quella delle correnti che sposteranno il pallone, scendendo o salendo a seconda della velocità del vento. Questo volo si basa su uno dei principi fisici che regolano tutta la nostra vita su questo pianeta, e cioè che l’aria calda va in alto e l’aria fredda sta in basso. Solo un (impossibile) cambiamento delle leggi della natura e della fisica potrebbero cambiare queste dinamiche, quindi chi sta sul cesto di una mongolfiera è in un posto molto più sicuro di tanti altri sulla terraferma.

 

I dispositivi di sicurezza nelle mongolfiere moderne

Le mongolfiere moderne e la rigida normativa che le regola contribuiscono a rendere il viaggio ancora più sicuro.Tutto l’equipaggiamento è prodotto con materiali omologati e testati.

 

E’ sicuro volare se si è incinta?

Il pilota, per legge non può trasportare donne incinte o persone appena operate agli arti superiori ed inferiori o persone che hanno avuto interventi ortopedici recenti. Se vi sono dei dubbi chiedere al proprio medico.Per i bambini si consiglia un’eta media di 7/10 anni ed un altezza di 135cm.

 

Volare con il brutto tempo è sicuro?

La meteorologia è la base fondante per un volo sicuro, ogni persona di buon senso comprenderebbe che con la pioggia , il vento forte , la nebbia, i temporali, il caldo afoso sono quanto di piu pericoloso ci sia per il volo libero aerostatico.